Come i ricchi gestiscono il loro denaro

La regola dei 6 Barattoli

Saper gestire il nostro denaro e creare un budget per ogni nostra spesa può essere molto difficile, soprattutto se fino ad oggi non abbiamo tenuto conto di quanti soldi entrano e quanti ne escono dalle nostre tasche.

Per questo motivo è opportuno annotare le nostre entrate e le nostre uscite, per capire se stiamo sfruttando al massimo il potenziale del nostro denaro.

Una volta annotate tutte le nostre spese (all’inizio sarà molto difficile non perdere il conto, ma con il tempo diventerà sempre più facile), possiamo procedere con la creazione di un Budget Personale e confrontarlo con gli obiettivi che ci siamo posti e le spese che ogni mese dobbiamo affrontare. Se le spese che sosteniamo rientrano all’interno del budget, allora staremo gestendo al meglio il nostro denaro. Questo semplice passaggio di gestione delle proprie entrate, è il primo passo da compiere per chiunque sogni la ricchezza o un futuro più agiato.

Come creare un budget in base al nostro reddito

La Regola Dei 6 Barattoli

Uno dei metodi più usati per gestire le proprie entrate mensili, in particolar modo dai milionari, si tratta appunto della “Regola Dei 6 Barattoli”, grazie alla quale , andremo a redistribuire le nostre entrate mensili in 6 categorie. Rispettando il budget imposto ad ogni categoria, non solo gestiremo meglio i nostri soldi, ma ci ritaglieremo anche una quantità di denaro da destinare al risparmio e agli investimenti.

Andiamo adesso, ad approfondirne meglio il funzionamento.

Esempio pratico: stipendio mensile 1300€ netti.

1 BARATTOLO DELLE NECESSITÀ (55% delle entrate → 715€)

Indubbiamente la più onerosa, “il Barattolo delle necessità”, va a rappresentare la parte più importante tra i nostri budget. Essa infatti, contiene tutte le spese che andremo ad affrontare e che sono necessarie per la nostra sopravvivenza e per garantirci uno stile di vita dignitoso.

2 BARATTOLO DEL LUNGO TERMINE (10% delle entrate → 130€)

Questa parte è dedicata principalmente a coprirci le spalle nel lungo termine. Serve infatti ad affrontare, per esempio, una spesa improvvisa come il guasto della nostra auto. Inoltre come punto fondamentale, dovrebbe coprire almeno 6 mesi delle nostre necessità. Nel nostro caso, 6 mesi di necessità corrispondono a circa 4’300€. Il nostro barattolo, dovrà quindi contenere almeno minimo questa cifra.

3 BARATTOLO DEGLI INVESTIMENTI (10% delle entrate → 130€)

Grazie agli investimenti, saremo in grado di creare nuove entrate a nostro favore e quindi aumentare il nostro flusso di cassa. Che siano azioni, obbligazioni, etf, p2p lending, o altri prodotti finanziari, investire denaro è il primo passo da compiere per raggiungere la libertà finanziaria. Dedichiamo quindi ogni mese una piccola parte delle nostre entrate nell’investire i nostri soldi e generare nuovi guadagni.

4 EDUCAZIONE FINANZIARIA (10% delle entrate → 130€)

Affinché possiamo comprendere meglio il nostro denaro e saperlo sfruttare per generare nuove entrate, dobbiamo effettuare inevitabilmente degli investimenti. Prima di effettuare qualsiasi tipo di investimento, dobbiamo però ben conoscere lo strumento finanziario che intendiamo utilizzare e quali siano i rischi ad esso connesso. Per questo è importante dedicare ogni mese, una quota delle nostre entrate per istruirci. L’istruzione è probabilmente il miglior investimento che si possa fare e sicuramente, ci porterà grandi vantaggi in futuro. “La potenza senza controllo è nulla”.

5 DIVERTIMENTO (10% delle entrate → 130€)

Abbiamo visto fino ad ora, come sfruttare al meglio l’85% delle nostre entrate, per affrontare le nostre necessità e aumentare il nostro patrimonio. Ovviamente, essendo essere umani, abbiamo bisogno di socializzare e svagarci, per questo il 10% del nostro stipendio, dovrebbe essere destinato al divertimento.

6 DONARE (5% delle entrate → 65%)

Ci resta l’ultima parte la parte più piccola ed anche la più difficile da comprendere ma, se analizziamo bene, donare una piccola cifra, ci fa capire che non abbiamo bisogno di quella somma per vivere e ci aiuta ad allontanarci dal denaro e dal potere che esso esercita su di noi. Inoltre, ci permette di aiutare chi ne avesse bisogno. Destinare il 5% delle nostre entrate per aiutare gli altri, è quindi una buona azione che ci può insegnare tantissimo.

Conclusioni

Gestire al meglio i soldi, come gestire i soldi con il metodo dei 6 barattoli

Questa tecnica, è una delle più usate dai ricchi o comunque dalle persone benestanti per godersi il presente ed avere poche preoccupazioni in previsioni future. Gestire al meglio il nostro patrimonio e farlo da subito è la chiave per la libertà finanziaria.

Un pensiero su “Come i ricchi gestiscono il loro denaro

  • 20/01/2020 in 22:46
    Permalink

    Non sai come gestire i tuoi soldi? In questo articolo ti mostro il metodo più usato dai ricchi nella gestione delle proprie finanze

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *