Come svegliarsi presto al mattino

Una delle cose più difficili al mondo per molte persone consiste nel riuscire ad alzarsi presto al mattino. Io personalmente ho sempre fatto molta fatica nel riuscire in questo compito, ma durante questo periodo di quarantena, ho avuto modo di sperimentare diversi trucchi per alzarsi da letto non appena suona la sveglia, invece che girarsi dall’altro lato e tornare a dormire (come solito).

Voglio condividere con voi i miei 5+1 trucchi per svegliarsi presto iniziare nel migliore dei modi la giornata.

1 Andare a letto presto

Ovviamente la prima cosa che dobbiamo fare per riuscire ad alzarsi presto è andare a letto presto. L’ideale sarebbe quello di riuscire a dormire almeno 7-8 ore a notte. Lo stesso Einstein sosteneva che per elaborare al meglio le sue teorie, il suo cervello avesse bisogno di minimo 8 ore di sonno. Cerchiamo quindi di andare a letto almeno 7-8 ore prima del suono della sveglia.

2 Non bere troppa acqua prima di mettersi a letto

Molti consigliano che, per svegliarsi presto al mattino, bere molta acqua sia utile in quanto per forza di cose, ti dovrai alzare per andare al bagno. Ecco questa cosa può avere sia un risvolto positivo aiutandoci ad alzarci presto, ma portare anche al risultato opposto. Bere troppa acqua può costringerci ad andare al bagno nel bel mezzo della notte e quindi far saltare i nostri piani, se ci vogliamo alzare presto utilizzando questo metodo, dobbiamo trovare il giusto equilibrio in modo tale che il nostro bisogno fisiologico di recarsi al bagno arrivi al momento giusto.

3 Non usare dispositivi elettronici fino al momento in cui ci corichiamo

È infatti risaputo che la luce emessa dai dispositivi elettronici come gli smartphone, computer, tablet e televisioni, contribuisca ai problemi legati all’insonnia. Non utilizzare questi device un’ora prima di metterci a letto, può contribuire a farci addormentare prima, migliorando la qualità del sonno e aiutandoci a riposare quelle 7-8 ore a notte già citate nel primo punto. Va bene potresti dire, ma se non ho ancora sonno un’ora prima di mettermi a letto? Quell’ora può essere sfruttata per leggere un libro che aumenta la stanchezza mentale e quindi ad aumentare la sonnolenza e oltretutto ad arricchire il nostro bagaglio culturale. Se ci volgiamo svegliare presto la mattina cerchiamo quindi di utilizzare il meno possibile lo smartphone e magari di utilizzare quel tempo per aumentare le nostre conoscenze, ne riceveremo enormi vantaggi.

4 Avere una motivazione per svegliarsi presto ed iniziare la giornata

Avere una grande motivazione a fare qualcosa, ci spinge ad alzarci prima dal letto ed a iniziare la giornata facendo qualcosa che ci piace davvero. Le prime ore del mattino, sono infatti quelle in cui nessuno ci può disturbare e che possiamo usare al meglio per lavorare ad un nostro progetto o semplicemente fare qualcosa che ci fa stare bene e che durante la giornata non possiamo svolgere per i troppi impegni lavorativi o famigliari. Per esempio può essere prendere un caffè in santa pace e gustarcelo senza interruzioni, fare una corsa all’aria aperta con le prime luci del giorno e l’aria fresca, leggere un libro o ascoltare un podcast, ecc. Tutte queste cose che ci rendono felici e che possiamo fare soltanto se siamo liberi dagli impegni quotidiani ci posso aiutare ad alzarci dal letto presto e più motivati che mai.

5 Prenderlo come abitudine

Mediamente una persona impiega dalle 2 alle 3 settimane di tempo per assimilare una nuova abitudine. Se riusciamo ad alzarci presto per due o tre settimane di fila, per dedicarci alle cose che più ci piacciono, avremmo così impostato il nostro orologio biologico e sarà molto più facile riuscire in tutto ciò.

Trucco bonus

Se i 5 punti elencati in precedenza non ti posso aiutare, e ti assicuro che anche per me, eccetto il punto 4 e il 5, non hanno aiutato molto, ce n’è uno che ti costringerà ad alzarti obbligatoriamente. Imposta la sveglia all’ora nella quale desideri alzarti, metti il telefono dall’altra parte della stanza e mettigli accanto un bicchiere d’acqua pieno. Grazie a questo trucchetto ogni mattina, anche quando meno voglio, sono costretto ad alzarmi e andare a spegnere la sveglia che altrimenti non si fermerebbe mai, e bere il mio bicchiere d’acqua aiuta il mio corpo a riattivare il metabolismo e le funzioni cerebrali. Una volta che sarai in piedi, ti costringerai a vestirti e ad andare a fare colazione, o ancora meglio fare un po’ di esercizio fisico per risvegliarti del tutto.

Conclusioni

Questi erano i 6 metodi per svegliarsi presto che ho avuto modo di sperimentare durante questo periodo di isolamento e che andrò ad utilizzare anche una volta finita la quarantena. Se anche te hai qualche consiglio da darmi e da far sapere agli altri lettori, ti invito a scriverlo qui sotto nei commenti. Grazie per aver letto fino a qui, buona giornata.

2 pensieri riguardo “Come svegliarsi presto al mattino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *