Come gestire meglio il tempo e organizzare meglio la giornata

Spesso e volentieri arriviamo a fine giornata rendendoci conto di aver speso molto male il nostro tempo a disposizione. Ci ritroviamo infatti in una situazione di frustrazione in quanto non siamo riusciti a completare tutte quelle cose che ci eravamo imposti di fare, tutto a causa di una cattiva gestione del tempo. Il tempo è la ricchezza più grande che possediamo e saperlo sfruttare a pieno può portarci enormi vantaggi, sia a livello di qualità di vita, riducendo lo stress, sia a livello sociale, permettendoci di evolverci e in alcuni casi di elevarci sugli altri. Andiamo quindi a vedere una serie di metodi che ci possono aiutare a gestire al meglio il nostro tempo.

1 Fare una lista con gli obiettivi da raggiungere

Scriversi la sera prima tutte gli obiettivi che vogliamo perseguire il giorno dopo, può essere di grande aiuto e aiutarci a completare i nostri compiti quotidiani. È fondamentale però non esagerare con i nostri progetti quotidiani in quanto potrebbe essere molto difficile riuscire a completarli tutti nel tempo che abbiamo a disposizione e ciò ci può demoralizzare fortemente. Troviamo il giusto equilibrio e soprattutto partiamo con piccoli obiettivi facilmente raggiungibili, in modo da convincere la nostra mente che il giorno dopo saremo in grado di fare molte più cose. Questo ragionamento va fatto anche su archi temporali più lunghi. Porsi degli obiettivi più importanti e difficili da raggiungere, da qui a 2 anni per esempio, ci permette di concentrarci su quello e far sì che il nostro tempo venga gestito nel migliore dei modi.

2 Capire quali sono le cose più importanti che meritano il nostro tempo

Capire quali sono per noi le cose più importanti per le quali dedicare una parte del tempo che abbiamo a disposizione, è fondamentale per capire come poterlo investire in maniera ottimale. Dare la priorità ai nostri progetti piuttosto che perdere tempo, è la chiave fondamentale per ottimizzare i nostri compiti. Dobbiamo quindi fare una distinzione tra le cose che sono inutili, come l’utilizzo dei social, a meno che non sia fatto per lavoro, e le cose che sono importanti, come lavorare ad un nostro progetto online. Fare questa distinzione aumenterà notevolmente la nostra produttività allontanandoci dalle distrazioni. Prova a fare un test, vai sull’app dei tuoi social preferiti e controlla quanto tempo sprechi inutilmente su di essi, magari per guardare video di gattini su Youtube. Pensa a cosa avresti potuto fare con quel tempo e quali vantaggi ti avrebbe portato.

3 Non essere perfezionista ( Fatto è meglio che perfetto )

Essere perfezionisti in tutto, oltre che essere praticamente inutile è anche un enorme dispendio di energia e soprattutto di tempo. Il tempo che sprechiamo per migliorare piccolissimi dettagli, che spesso non si notano nemmeno, potremmo investirlo in altri progetti e quindi aumentare la nostra produttività. Se riuscite a completare un compito e a fare in modo che il risultato sia più che buono e sopra la media, lasciatelo così e procedete con il prossimo.

4 Completare prima le cose urgenti e più importanti

Cerchiamo di portare a termine prima i progetti più importanti e di lasciare in fondo tutti quei piccoli compiti non urgenti che possiamo rimandare in altri momenti. Utilizzare il nostro tempo al meglio per completare gli obiettivi più importanti e urgenti è un ottimo modo per ottimizzare le giornate e alleviare lo stress quotidiano, per non ritrovarci all’ultimo a dover fare tutto di fretta, rischiando oltretutto di farlo male.

5 Delegare ai collaboratori i compiti più piccoli e facili

Collegandoci al punto numero quattro, dato che il nostro tempo è la cosa più importante di cui disponiamo, utilizziamolo per svolgere tutte quelle attività che soltanto noi possiamo fare e deleghiamo tutto il resto ai nostri collaboratori. Esistono molti compiti che possiamo delegare ad esperti che sicuramente sapranno svolgerli meglio rispetto a quanto potremmo mai fare noi e che per questo motivo, potrebbero sottrarci molto tempo prezioso. Se per esempio dobbiamo fare la dichiarazione dei redditi e abbiamo un sacco di dati da inserire, con magari una buona probabilità di impiegare un sacco di tempo e di commettere anche qualche errore che ci può costare caro, possiamo tranquillamente fornire tutti i dati ad un commercialista di fiducia che svolgerà questo compito per noi. In questo modo saremo in grado di concentrarci sui progetti più importanti e che solo noi possiamo svolgere.

Conclusioni

Questi erano 5 piccoli suggerimenti per sfruttare al meglio il nostro tempo. Ricordiamoci sempre che il tempo è la cosa più preziosa che abbiamo a disposizione e saperlo usare al meglio per conseguire i nostri progetti, può contribuire a farci vivere una vita migliore sia a livello di emotivo che fisico, risparmiandoci stress inutile e molta frustrazione. Se ti è piaciuto il mio articolo e hai altri suggerimenti da condividere con gli altri lettori, faccelo sapere qui sotto nei commenti. Io ti ringrazio per aver letto fino a qui e ti auguro una buona giornata.

Un pensiero su “Come gestire meglio il tempo e organizzare meglio la giornata

  • 01/06/2020 in 21:05
    Permalink

    Gestire il tempo è probabilmente una delle più grandi sfide alle quali dobbiamo far fronte nella quotidianità di tutti i giorni. In questo articolo ti indico 5 metodi che possono aiutare chiunque a gestire meglio il proprio tempo a disposizione. Se anche te hai qualche suggerimento da lasciare riguardo a qualche metodo che hai sperimentato sulla gestione del tempo e lo vuoi condividere con noi, o vuoi farmi sapere cosa ne pensi del mio articolo, ti invito a lasciare un commento qua sotto. Come sempre grazie per aver letto fino a qui e ti auguro una buona giornata

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *