Come prepararsi alla prossima crisi finanziaria

Dopo la pubblicazione del mio ultimo artico “La vera crisi finanziaria arriverà tra qualche mese”, ho deciso di raccogliere e condividere con voi, alcune strategie utili per arrivare preparati alla prossima probabile crisi finanziaria che si potrebbe verificare entro la fine dell’anno. L’attuale situazione economica infatti non è tra le migliori e in questo momento siamo in un periodo di stagnazione economica. Periodi di questo tipo, sono solitamente il preludio di una crisi economica di vaste entità. I mercati infatti in questo momento, non stanno ne salendo ne scendendo ed il verificarsi di un qualsiasi evento negativo, potrebbe spingere i mercati verso il ribasso dando così il via ad una recessione economica. Per questo motivo, è importante per noi, tutelare i nostri risparmi e prepararci a sfruttare le grandi occasioni che di solito si verificano in questi casi di crisi economica.

Andiamo quindi a vedere quelle che possono essere le migliori strategie per salvaguardare ed investire al meglio il nostro patrimonio.

1 Crea o mantieni un fondo di emergenza

Ti ho già parlato in modo approfondito di cosa sia un fondo di emergenza e di quanto sia importante possederne uno. In questo periodo di maggiore incertezza, ognuno di noi deve avere in un fondo di emergenza, abbastanza liquidità per far fronte agli imprevisti che si potranno verificare. Se non ne possiedi ancora uno allora, questo potrebbe essere il momento più adatto per aprire un nuovo conto, separato da quello principale e sul quale iniziare ad accumulare un piccolo patrimonio. La somma minima che questo fondo di emergenza dovrebbe contenere, è almeno di 6 mesi di stipendio. In questo modo anche se dovessimo perdere il posto di lavoro, riusciremo interamente a coprire le nostre spese per i successivi 6 mesi.

2 Separare i soldi per la sopravvivenza da quelli destinati agli investimenti

Ricollegandoci al punto 1, teniamo ben separati i soldi necessari alla nostra sopravvivenza da quelli che ci possiamo permettere di investire. Fate ben attenzione infatti a quanti soldi vi potete permettere di investire e di conseguenza, rischiare di perdere. Il primo errore da evitare è quello di investire i soldi necessari alla nostra sopravvivenza. Piuttosto se dopo aver messo da parte la somma di denaro necessaria alla nostra sicurezza finanziaria, non dovesse avanzare nulla, evitiamo di investire e di rischiare il nostro capitale.

3 Elimina i debiti ad alto interesse

I debiti, soprattutto quelli ad alto interesse, vanno a limare la nostra capacità di risparmio e alla lunga, potrebbero costarci ingenti quantità di denaro se non riusciamo a chiuderli in tempi brevi. Eliminare questa voce dalla lista delle spese, dovrebbe essere la prima cosa da fare per evitare in futuro di ritrovarsi in seri problemi, nel momento in cui non fossimo capaci di ripagare le rate del debito.

4 Assicurati di avere abbastanza liquidità disponibile

Durante le crisi economiche, chi riesce ad arricchirsi è l’investitore che approfitta dei ribassi del mercato per acquistare azioni a sconto. Per poter però riuscire a guadagnare, abbiamo bisogno di avere a disposizione della liquidità da sfruttare nel momento giusto. Solo in questo modo riusciremo a sfruttare i possibili ribassi del mercato per piazzare le nostre posizioni rialziste.

5 Non liquidare gli investimenti in momenti di panico

Uno degli errori più gravi che si possa fare è quello di vendere tutte le nostre azioni a seguito di un crollo improvviso dei mercati. Quello che dobbiamo fare noi, è individuare aziende solide e con il bilancio in regola, fissare un prezzo di entrata e uno di uscita ed attenerci alla nostra strategia. Nel caso in cui il mercato dovesse perdere anche il 40-50%, noi potremmo stare tranquilli in quanto abbiamo deciso di investire in aziende solide e affidabili, ma anzi, potremmo anche pensare di aumentare la nostra esposizione in quell’azienda innalzando la nostra quota di azioni sfruttando i ribassi.

6 Investire seguendo un PAC

Investire attuando un PAC, ovvero un piano di accumulo di capitale, è una delle strategie migliori da seguire non solo in periodi di crisi ma per investire in qualsiasi momento. Seguendo un PAC, andremo ad investire la ogni mese una quantità fissa di denaro. In questo modo andremo a comprare sui mercati, sia quando essi sono in crescita che quando stanno scendendo, ottenendo così un prezzo medio di acquisto. Quando il mercato riprenderà a salire, il nostro prezzo medio di acquisto, sarà inferiore rispetto agli prezzi che si verificheranno.

7 Investi in metalli preziosi

Negli ultimi mesi i metalli preziosi, l’oro tra tutti, si sono conformati più che mai il bene rifugio per eccellenza. Possedere una minima quantità di metalli preziosi nel nostro portafoglio di investimenti, può far sì che il nostro rendimento, non risenta in modo troppo negativo dei ribassi del mercato. Teoricamente è consigliato possedere almeno il 5% in metalli preziosi nel proprio portafoglio.

8 Proteggi il tuo capitale umano

Durante i periodi di crisi economica, la cosa più importante da fare è quella di proteggersi. Ognuno di noi infatti deve pensare prima di tutto a proteggere il proprio posto di lavoro, dimostrando di essere indispensabile nella propria mansione e anzi deve aumentare le proprie competenze, sia a livello lavorativo che personale. Inoltre ampliare le nostre conoscenze, può darci la possibilità di conoscere nuovi datori di lavoro e aprirci le porte verso nuovi ambienti più stimolanti e soddisfacenti.

Conclusioni

Questi erano 8 semplici consigli per riuscire ad affrontare meglio la possibile crisi finanziaria che si potrebbe verificare tra qualche mese. Lo scenario attuale non è tra i migliori e quello che noi possiamo fare per tutelarci al meglio, è ampliare le nostre conoscenze e competenze, in modo tale che quando sarà il momento, potremmo anche riuscirne a guadagnare approfittando dei ribassi del mercato.

E te cosa ne pensi della situazione economica attuale? Hai altri consigli da lasciare agli altri lettori? Fammelo sapere qui sotto con un commento. Buona giornata!

Un pensiero su “Come prepararsi alla prossima crisi finanziaria

  • 09/07/2020 in 21:53
    Permalink

    Queste erano 8 semplici strategie da attuare in uno scenario di possibile crisi finanziaria. E te cosa ne pensi dei punti elencati qua sopra, condividi con me e gli altri lettori le tue opinioni ed esperienze. Grazi per aver letto fino a qui, buona giornata

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *