Quanto si guadagna con Moneyfarm? I miei rendimenti dopo 1 anno e mezzo

Sono ormai passati circa 18 mesi da quando ho iniziato il mio investimento su Moneyfarm ed è quindi giunto il momento di fare un resoconto, per vedere se i rendimenti ottenuti siano in linea con i miei obiettivi ed il mio profilo di investitore. Andremo così ad analizzare la composizione del mio portafoglio, scomponendolo per vedere quali siano gli ETF utilizzati, il rendimento ottenuto da inizio investimento e cosa aspettarsi da questo momento in poi. In questo articolo, vi riporto la mia esperienza personale e le mie riflessioni su questo servizio.

Moneyfarm si tratta di un Robo Advisor che investe i nostri soldi in maniera quasi del tutto automatica. Se non sai di cosa stiamo parlando e vuoi approfondire l’argomento, ho scritto un articolo dedicato al mondo dei Robo Advisor e che puoi trovare a questo link.

Ed una recensione completa su Moneyfarm e la sua gestione patrimoniale che ti invito a leggere e che puoi trovare a questo link.

Per quanto mi riguarda, ho trovato in Moneyfarm un ottimo alleato per i miei obiettivi e che mi sento di consigliarvi di prendere in considerazione, principalmente per la sua semplicità d’uso e di investimento, la professionalità dei suoi consulenti e tutte le garanzie offerte ai clienti, che lo rendono uno dei migliori servizi di investimento presenti nel nostro paese. Ognuno di noi deve comunque fare un’atten Fatta questa doverosa premessa possiamo procedere con l’analisi del portafoglio.

Il mio portafoglio

Avendo un orizzonte di lungo termine, ho deciso di assumermi qualche rischio in più e puntare maggiormente sul comparto azionario in modo tale da ottenere anche un rendimento superiore. Ho quindi optato per il portafoglio a maggiore rischio offerto da Moneyfarm, il portafoglio di livello 7. Nel mio caso, si tratta di un paniere composto da 10 ETF, 6 dei quali sono di tipo azionario, 3 di tipo obbligazionario ed uno che segue l’andamento dell’oro fisico. Inoltre vi è anche una piccola parte di liquidità che si aggira intorno al 2% necessaria per effettuare gli acquisti dei vari ETF e per ribilanciare il portafoglio nel caso vi fossero opportunità di investimento migliori. Infatti la composizione classica di un portafoglio su Moneyfarm è data da 7 ETF ma nel mio caso, siamo arrivati al numero di 10 dopo una riallocazione dei fondi. La sua composizione totale è così suddivisa:

A mio parere, questa composizione, mi permette di avere un’ottima diversificazione in base al mio grado di rischio e mi garantisce degli ottimi rendimenti. Posso quindi affermare di essere soddisfatto della composizione del mio portafoglio su Moneyfarm in quanto rispecchia a pieno i miei obiettivi di lungo termine.

Se volete farvi un’idea di quelli che possono essere i rendimenti ottenibili tramite la loro piattaforma, a questo link, potete trovare il loro Simulatore d’investimento, che permette di vedere la composizione ed i rendimenti attesi per ogni tipo di portafoglio.

Rendimento

È quindi arrivato il momento di tirare le somme e devo ammettere che Moneyfarm ha rispettato e superato a pieno le mie aspettative di rendimento, arrivando a garantirmi un rendimento di quasi il 23% da inizio investimento. Devo però precisare, come è possibile vedere dal grafico, che da giugno in poi ho aumentato la frequenza dei miei versamenti in modo da sfruttare maggiormente la volatilità che si è verificata sui mercati in questi ultimi mesi e per ridurre un eccesso di liquidità ferma sul mio conto corrente e che non creava rendita. A questo rendimento, andranno poi sottratti i costi di gestione che si aggirano intorno al 1,28% e che vengono stabiliti in base al valore del conto dove più soldi avremo investito, meno costi andremo a pagare. Qui puoi avere una panoramica dei costi di gestione del prodotto.

C’è da precisare che il mio rendimento non deve essere preso come esempio in quanto gli scenari mondiali e finanziari, sono in continuo mutamento e che quindi i rendimenti passati non sono garanzia di quelli futuri e che i miei rendimenti non potranno essere uguali a quelli di chiunque altro poiché influenzati da variabili uniche come tempo e frequenza dei versamenti. Sul lungo termine i mercati si sono sempre mossi al rialzo e mi aspetto di ottenere un rendimento medio annuo intorno al 10% come promosso da Moneyfarm per un portafoglio con questo grado di volatilità. Sono altrettanto consapevole che prima o poi si potrà verificare un crollo dei mercati anche del 30-50% e che in tal caso non andrò a prelevare i mei fondi ma anzi, nel caso in cui dovessi avere ulteriore liquidità disponibile, andrò ad aumentare il mio investimento in modo tale da sfruttare a pieno i ribassi dei mercati.

Conclusioni

In conclusione posso affermare di essere molto soddisfatto di come si sta comportando il mio investimento su Moneyfarm e dei rendimenti che sto ottenendo tanto che mi sto pentendo di non aver iniziato a sfruttare i loro servizi molto prima e che sicuramente ad oggi, mi avrebbero fornito un rendimento notevolmente superiore. È necessario imparare la finanza personale il prima possibile ed investire i nostri risparmi già dai primi momenti in cui iniziamo a guadagnare i nostri primi soldi, in modo da permettere ad essi di maturare e di crescere con costanza e forza fin da subito. Moneyfarm è un servizio che ci permette di farlo bene e con estrema semplicità, e che ci fa dormire sonni tranquilli mentre i nostri risparmi crescono nel tempo.

Se siete interessati ad iscrivervi a Moneyfarm, potete farlo a questa pagina, ed utilizzando il CODICE: MF182846 riceverete uno sconto dello 0,1% sui costi di gestione che si traduce nel 10% di risparmio su queste spese.

Per questo articolo di aggiornamento è tutto, presto porterò nuovi contenuti riguardo Moneyfarm e le sue nuove proposte di investimento che sembrano molto promettenti e soprattutto profittevoli, che alla fine dei conti è quello che più ci interessa. Per il momento vi auguro una buona giornata e se siete interessati ad altri argomenti sulla Finanza e Crescita personale, vi invito a dare un’occhiata ei miei altri articoli.

Un pensiero su “Quanto si guadagna con Moneyfarm? I miei rendimenti dopo 1 anno e mezzo

  • 13/11/2021 in 16:25
    Permalink

    Cosa ne pensate di Moneyfarm? Condividete la vostra opinione nei commenti qua sotto.
    Vi ricordo che se volete provare il loro servizio, al momento dell’iscrizione, usando il CODICE: MF182846 riceverete uno sconto dello 0,1% sui costi di gestione.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *